Riconoscere le trappole che sabotano il tuo percorso di benessere

Riconoscere le trappole che sabotano il tuo percorso di benessere
Strumenti e Metodi

Riconoscere le trappole che sabotano il tuo percorso di benessere

Quante volte sei partito/a con le buone intenzioni e l’idea in testa di iniziare a cambiare le tue abitudini, magari anche in modo radicale? Potresti aver pensato di intervenire su molti aspetti come: eliminare i dolci, mangiare tanta verdura, bere il tè verde alla mattina, ridurre il caffè, fare sport regolarmente, meditare, andare a letto presto ecc…

I semi dell’insuccesso

Quello che avviene immancabilmente, tutte le volte, è che non appena spenta la fiamma dell’entusiasmo iniziale ritorni alle vecchie abitudini, portandoti dietro anche un gran senso di frustrazione per il fallimento.

Ti convincerai che, magari, potresti riprovare più avanti perchè ora non è il momento giusto, perchè tra poco ci sono le vacanze o i compleanni o Natale o Pasqua, e così rimanderai, forse anche perchè dentro di te permane quella paura di fallire di nuovo.

Dentro questa dinamica ci sono sicuramente alcuni punti che preannunciano l’insuccesso.

Voler cambiare tutto insieme è spesso uno sforzo troppo grande che chiedi alla tua mente e al tuo corpo.

Vieni ingannato/a da ciò che vedi e senti intorno a te: persone che fanno tutte queste cose e stanno bene, sono in forma, energiche ed in equilibrio e pensi che per te sarà così se ti impegni a fare tutto bene.

Quello che magari non sai, e non vedi, è come sono arrivate lì quelle persone.

Il loro percorso probabilmente va avanti da anni, e negli anni hanno provato molto, alcune cose avranno funzionato per loro e altre no, avranno cambiato idee, approcci e direzioni fino a trovare la loro via di benessere.

Cominciare senza fretta e con il piede giusto, riconoscendo le trappole

Il primo consiglio per te è di iniziare un passo alla volta, capire cosa ti potrebbe far sentire bene ora, su che abitudine potresti iniziare a lavorare, il fattore che adesso senti essere per te la chiave che pesa sul tuo benessere.

Ci sono poi altri sabotatori che potresti trovare sul tuo percorso.

Devi considerare, infatti, che il contesto in cui vuoi attuare il cambiamento non è sempre detto che sia quello ottimale.

Potresti, infatti, trovarti di fronte alla necessità di rivedere l’organizzazione delle tue giornate. Tra orari di lavoro e impegni legati alla vita sociale, familiare o ancora alla gestione dei figli o all’assistenza ai genitori, potrebbe essere molto poco o addirittura nullo il tempo per dedicarti a te stesso/a.

Cambiare le proprie abitudini alimentari richiede tempo, ed è a tutti gli effetti parte della cura di sé. La mancanza di tempo rappresenta una delle principali ragioni per cui si accantona il proprio percorso di benessere. Per questo, partire dal creare spazio nella tua giornata è fondamentale.

Pianificare la tua giornata alimentare in modo semplice e veloce è possibile.
Scarica qui la nostra guida pratica gratuita.

 

Inserisci il tuo nome e la tua email, iscriviti alla newsletter e scarica il documento.
Desidero iscrivermi alla newsletter di Anna Bezzeccheri, che tratterà i miei dati personali secondo l’informativa sulla privacy. Potrò revocare la mia iscrizione in qualsiasi momento.
Ricevi il link per il Download Gratuito

Un altro ostacolo comune è la gestione dei momenti sociali o l’interazione con persone intorno a te che ti offrono cibo o ti invitano a pranzo/cena. Dover rinunciare alle occasioni o rifiutare alcuni alimenti può metterti a disagio. Inizialmente, quando la motivazione è alta, sarai in grado di farlo senza frustrazione, mentre quando questa leva diminuisce, ti sarà sempre più difficile resistere.

In questo, a volte, entra in gioco anche il fatto che l’idea comune di alimentazione sana preveda una totale eliminazione di determinati alimenti; ciò li rende alla lunga oggetto di desiderio a cui prima o poi potresti cedere.

Avere un approccio più equilibrato al cibo, che preveda gusto, sfizi e momenti di convivialità è fondamentale. Un ruolo importante, inoltre, è giocato anche dalla motivazione reale che ti spinge al cambiamento, dal tipo di mentalità con cui ti approcci ad esso e da come comunichi agli altri quello che stai attraversando.

Cambiare il linguaggio e la narrazione di quello che stai facendo può aiutare gli altri a capire la tua scelta, e te a vivere il processo con uno spirito più positivo.

Per avere successo nel tuo cambiamento, verso un’alimentazione e uno stile di vita più sani, occorre partire dall’ascolto dei tuoi bisogni, dal creare spazio per la cura di te, dal circondarti di persone che ti supportino e a cui tu possa comunicare senza la paura di essere giudicato/a per ciò che vuoi fare. Infine, comincia con piccoli passi.

Contattami

    Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
    • Image
    • SKU
    • Rating
    • Price
    • Stock
    • Availability
    • Add to cart
    • Description
    • Content
    • Weight
    • Dimensions
    • Additional information
    Click outside to hide the comparison bar
    Compare