Semina il cambiamento: parti da te

Semina il cambiamento: parti da te
Strumenti e Metodi

Semina il cambiamento: parti da te

Primo giorno di aprile, il mese ideale per seminare. Si respira forte l’aria di primavera e, insieme alla natura, si risveglia anche la tua voglia di cambiamento.

Quest’anno, invece di lanciarti in una trasformazione radicale delle tue abitudini che spesso si interrompe con l’arrivo dell’estate, generando frustrazione e il desiderio di tornare alla tua routine precedente, prova a seminare delle piccole nuove abitudini nella tua vita quotidiana. Prenditi del tempo per consolidarle, proprio come faresti annaffiando con costanza e pazienza i semi delle tue piante.

Ti starai chiedendo: da dove posso partire?

Io direi di iniziare dall’ascolto e dall’osservazione di quello che fai attualmente. Cosa vorresti cambiare? Cosa non ti soddisfa? Cosa non ti sta aiutando a raggiungere il benessere che cerchi?

Potresti scoprire bisogni e cose di te stesso che non avresti mai notato se avessi semplicemente iniziato a seguire le regole di una dieta o di un programma allenamento.

Senza contare che, con la grande accessibilità alle informazioni che abbiamo a disposizione, la confusione su cosa sia meglio o peggio fare è enorme.

Chi ti consiglia di fare cinque pasti al giorno, chi di meno, chi di più.

Chi ti suggerisce di allenarti tutti i giorni, chi invece dice che due volte a settimana sono sufficienti.

Chi ti dice di avere orari fissi, chi invece ti dice che non serve.

E così via, le opinioni sono infinite.

Il punto fondamentale è che non esiste un metodo infallibile, adatto a tutti. Nessuno può dirti cosa è meglio per te se per primo/a non ti ascolti e comprendi le necessità del tuo corpo.

Se pensi che la confusione sia diventata così grande da renderti difficile comprendere qualcosa, è tempo di resettare tutto. Ricomincia da capo: estirpa tutte queste ‘erbacce’ che non ti consentono di vedere il tuo terreno.

Prenditi del tempo da vivere secondo istinto, giusto o sbagliato che sia, senza giudicarti. Qualche giorno senza regole e costrizioni non danneggerà il tuo corpo. Una volta conclusi i giorni di libertà dalle regole, comincia con il chiederti:

  • Come mi sento al mattino appena sveglio/a?
  • Cosa provo dopo i miei pasti?
  • Ho la sensazione di sete?
  • Ho la sensazione di fame?
  • Sento il bisogno di muovermi durante la giornata?
  • Rispondo ai miei bisogni?

Parti da qui. Non dalla dieta, non dallo schema. In questo aprile, parti unicamente da te.

Contattami

    Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
    • Image
    • SKU
    • Rating
    • Price
    • Stock
    • Availability
    • Add to cart
    • Description
    • Content
    • Weight
    • Dimensions
    • Additional information
    Click outside to hide the comparison bar
    Compare